Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

maestro


Il passaggio alla categoria Maestri Assaggiatori ONAV può avvenire:

1. Per nomina da parte del Consiglio Nazionale ONAV;
2. Superando un esame disciplinato da apposite regole.

1. Passaggio mediante nomina

La proposta di nomina può essere segnalata da un Consigliere Nazionale in carica al Presidente ONAV in tempo perché venga discussa nella seduta del Consiglio che precede quella antecedente il Congresso Nazionale.

La persona cui si riferisce la proposta deve avere i seguenti requisiti:

  • essere Socio ONAV da almeno cinque anni al momento in cui la proposta viene analizzata dal Consiglio Nazionale;
  • deve avere meriti riconosciuti nell’aver perseguito uno o più scopi previsti dall’art. 2 dello Statuto ONAV.

La proposta deve individuare chiaramente la persona e indicare i motivi per cui la si ritiene meritevole del titolo.

La proposta può essere respinta dal Presidente ONAV che motiverà la sua decisione al Consigliere proponente,

La proposta di nomina può essere segnalata nella seduta del Consiglio Nazionale che precede quella antecedente il Congresso Nazionale direttamente dal Presidente Nazionale ONAV, che motiverà adeguatamente la sua richiesta.

Non vi sono requisiti richiesti in questo caso.

Le proposte sono votate nella seduta del Consiglio Nazionale precedente il Congresso Nazionale.

La proposta è considerata valida se è approvata dai due terzi dei Consiglieri presenti. La votazione è a scrutinio segreto.

Il Consiglio Nazionale non può nominare più di cinque Maestri Assaggiatori per anno solare.

Nell’anno in cui è rinnovato il Consiglio Nazionale ONAV non possono essere nominati Maestri Assaggiatori prima del 1° luglio.

Se nel Consiglio Nazionale fossero votate all’unanimità più di cinque persone soltanto cinque di loro verrebbero nominate Maestri Assaggiatori e precisamente quelle che hanno la maggiore anzianità ininterrotta quali Soci ONAV.

2. Passaggio mediante esame

Per accedere all’esame occorre presentare una domanda, con allegato un curriculum vitae et studiorum, nella quale si motivi la richiesta di accesso alla categoria, ed essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere Esperto Assaggiatore ONAV;
  • avere almeno cinque anni consecutivi d’iscrizione all’ONAV al momento dell’inoltro della domanda.

La domanda è analizzata dal Comitato Didattico ONAV che motiverà successivamente al candidato se essa è stata accolta oppure no.

Nella prova d’esame il candidato dovrà illustrare, anche per quanto riguarda la parte vinicola e di tecnica enologica, un vino DOP. a sua scelta e della sua macro zona (Italia settentrionale, centrale o meridionale) conducendo una degustazione guidata. Dovrà inoltre illustrare altri due vini della stessa zona scelti dalla commissione nell’elenco dei dieci principali vini, della medesima zona preventivamente indicati dal candidato. La Commissione interverrà nel corso dell’esposizione del candidato per valutare la perfetta conoscenza della scheda ONAV di valutazione dei vini, un’adeguata conoscenza dell’enografia e dell’enologia e la sua capacità espositiva.

Le commissioni composte da almeno tre membri, e comunque in numero dispari, sono nominate dal Presidente. Ne possono fare parte Consiglieri Nazionali, membri del Comitato Scientifico, membri del Comitato Didattico, Maestri Assaggiatori. Saranno considerati Maestri Assaggiatori soltanto i candidati per cui sarà votato il superamento dell’esame dall’unanimità dei commissari.

Per facilitare i candidati la commissione si riunirà in date stabilite con congruo anticipo nelle tre macro zone indicate. Se il numero dei candidati non giustificherà lo spostamento della Commissione i candidati saranno convocati presso la sede centrale di Asti. I termini per la presentazione delle domande sono il 30 giugno e il 31 dicembre di ogni anno. Per accedere all’esame i candidati dovranno pagare una tassa di 150 Euro. Ai. candidati che avranno superato la prova verranno conferiti un diploma e l’apposito distintivo previsto per la categoria dei Maestri assaggiatori..


Conferimento diplomi

Il diploma è conferito nel corso del Congresso Nazionale o in altra occasione stabilita dal Consiglio Nazionale ONAV.





 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti