Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

Dal ghiaccio al fruttaio: vini magici a volte misteriosi
Pratola Peligna, sabato 30/1/2016 ore 20:00 - per iscriverti clicca qui

Dal ghiaccio al fruttaio: vini magici a volte misteriosi

Una degustazione unica quella della sezione dell'Aquila con una prestigiosa selezione di vini passiti offerti dalla sezione di Torino dell'Onav.
Otto declinazioni di passiti con tecniche di produzione diverse. 3 Icewines ovvero il vino del Ghiaccio provenienti dalla Penisola del Niagara in Canada, uno dall'Austria, uno dalla Slovacchia. Sono vini dalle caratteristiche organolettiche particolari prodotti con uve naturalmente ghiacciate in pianta.

Passito della valle Bagnario di Strevi in provincia di Alessandria, capolavoro dell'enologia piemontese, prodotto con una tecnica antichissima che consiste nello sfruttare il sole e il calore per concentrare naturalmente il succo di uva.

Torcolato di Breganze, piccola doc in provincia di Vicenza. Nome singolare perche' le uve una volta raccolte erano messe appassire nelle cantine o nelle soffitte appese alle travi del soffitto in lunghe trecce. Questo particolare metodo sopravvive in qualche cantina essenzialmente per fini didattici e turistici, ma il grosso dell’appassimento avviene ora nelle cassettine di plastica.

Vin santo di Montepulciano in provincia di Siena, considerato da sempre il vino dell'ospitalita'.Le uve raccolte vengono messe ad appassire in locali posti ad una certa temperatura e con un particolare tasso di umidità fino a raggiungere il contenuto zuccherino utile per la realizzazione del vino. Il mosto quindi viene messo ad invecchiare nei caratelli di rovere posizionati in ambiente con temperatura variabile, calda in estate e fredda in inverno per un periodo di invecchiamento minimo di tre anni.

 

A condurre la serata il delegato di Torino, Guido Raynero e Piera Genta.

sabato 30 gennaio ore 20 presso ristorante “LA SOSTA DEL CAVALIERE” VIA CIRCONVALLAZIONE Orientale 117 Sulmona

Prenotazioni telefonando 3389675646 o via mail onavlaquila@gmail.com saranno accettate le prime trenta adesioni.

Costo soci ONAV € 30 non soci € 35. I soci che hanno rinnovato la tessera entro 30 gennaio, a presentazione della ricevuta di pagamento avranno lo sconto di 5€

Avviso importante: per motivi tecnici non verranno più forniti i bicchieri ai soci partecipanti, vi invitiamo a portare quelli in dotazione.

 

pratola peligna
via Pratola Peligna


Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €30,00 per i soci, €35,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 0 e un massimo di 30.
per motivi tecnici non verranno più forniti i bicchieri ai soci partecipanti, vi invitiamo a portare quelli in dotazione.
Questo evento contiene un allegato, per scaricarlo clicca qui
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti