Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

I VINI NATURALI "ORANGE": IL QUARTO COLORE DEL VINO.
MESTRE, giovedì 11/5/2017 ore 20:30 - per iscriverti clicca qui

I VINI NATURALI "ORANGE": IL QUARTO COLORE DEL VINO.

Carissimi Soci ed Amici,

l'11 Maggio 2017 alle ore 20,30

presso l'Hotel Ambasciatori a Mestre

Una grande serata dedicata ai Vini Bianchi Naturali a lunga Macerazione, spesso conosciuti come Orange Wines.

 Gli Orange Wines, come il nome suggerisce, sono vini dal colore arancione a volte così carico da dare l’impressione di passiti. Dietro questi vini c’è la volontà e l’amore di coraggiosi produttori con l'obiettivo di creare dei vini con una precisa identità, ma soprattutto "naturali".

Vini normali neigli anni Cinquanta e Sessanta in Italia, non per moda ma perché al tempo non era così scontato per i contadini la differenza di lavorazione tra bianchi e rossi, ma tornati in auge, partendo dal Friuli, per motivi in qualche modo “ideologici”. Su tutti il rimando alla tradizione eurasica.

Alcuni di questi infatti producono vino rispettando le leggi della natura, altri “rispolverano” tecniche che risalgono agli antichi viticoltori georgiani. Sono produttori che lasciano riposare il loro vino in anfore, in contenitori aperti, che trattano le loro viti senza aiuti chimici e che spesso si trovano ad “inventare le regole” di queste tecniche ormai lontane nel tempo, una produzione, quindi, molto interessante sia dal punto di vista storico che “etico”.

“L’ eticità” sta nella voglia di uomini nel lavorare con madre Terra avendo il massimo rispetto per madre Natura, abbracciando così non solo il biologico ma anche il biodinamico che si preoccupa degli “umori” dell’ Universo nelle diverse stagioni e Lune." (cit.)

Tecnicamente parlando, gli orange wines sono vini bianchi sottoposti a macerazione sulle bucce, vinificati di fatto, in rosso. Questa scelta regala al vino tipico colore arancione e una complessità olfattiva che solitamente non è presente nei comuni vini bianchi.

In degustazione 6 vini straordinari di altrettanti produttori,

riconosciuti come i migliori ambasciatori di questa tipologia in terra di confine:

 

Ribolla Gialla 2013 - Dario Princic

Pinot Grigio - La Castellada

Jakot (Friulano) 2010 - Radikon

Malvasia - Damijan Podversic

Sauvignon 2010 - Franco Terpin

Vitovska 2008 - Zidarich

 

Come relatore della serata avremo l'onore di ospitare DARIO PRINCIC,

uno dei punti di riferimento della viticoltura del Friuli Venezia Giulia,

con cui scopriremo questa affascinante tecnica di produzione, la filosofia che ha determinato questa scelta e le straordinarie sensazioni che questi vini sono in grado di generare.

Un'occasione unica di ascoltare le parole di chi crea questi vini, con una magia, un’eleganza,una ricchezza e una vita che li rende davvero magici. Diversi da tutto il resto.

Vini emozionali, il trionfo di un grande direttore d’orchestra nella esecuzione perfetta di un’opera..musica per i nostri sensi.

Un'esperienza di degustazione da non perdere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 _____________________________________________________________________________________________________

Per motivi organizzativi è obbligatoria la PRENOTAZIONE sul portale ONAV entro il 9/5/2017,

scrivendo a venezia@onav.it, oppure contattando direttamente i numeri telefonici 3477241278 (Cristiano) – 3488106745 (Giorgio).

 

HOTEL AMBASCIATORI - SALA CONFERENZE
CORSO DEL POPOLO, 221 MESTRE


Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €27,00 per i soci, €35,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 30 e un massimo di 40.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri. Per i Non Soci i bicchieri sono forniti dall'organizzazione.
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti