Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

Lambrusco e Champagne, il diavolo e l'acquasanta, a cura di Daniela Guiducci e Sergio Scarvaci
Bargni di Serrungarina, lunedì 10/7/2017 ore 21:00 - per iscriverti clicca qui

Lambrusco e Champagne, il diavolo e l'acquasanta, a cura di Daniela Guiducci e Sergio Scarvaci

Inauguriamo la sezione di Pesaro Urbino con con accostamento volutamente provocatorio:

da una parte lo Champagne, il vino più famoso del mondo, con la sua storia, le sue origini, le sue caratteristiche che lo rendono unico nelle sue molteplici interpretazioni, dallo stile maison alla scelta dei vitigni, fino alle differenze dovute alle diverse aree di provenienza. Perchè lo Champagne non esiste, esistono gli Champagne.

Dall'altra il Lambrusco, il vino più venduto al mondo, col suo retaggio di luoghi comuni spesso sbagliati e le sue differenze, anch'esse dovute allo stile del produttore, all'area di produzione, ai vitigni utilizzati. Perchè il Lambrusco non esiste: esistono i Lambruschi.

Fu Giuseppe Bellei, figlio di Francesco, dopo aver studiato in Francia, a sperimentare la spumantizzazione del  Lambrusco di Sorbara in metodo classico ritenendolo all'altezza per eleganza, finezza ed acidità.

Daniela Guiducci, delegata di ONAV Monza e a Sergio Scarvaci, delegato di di ONAV Modena, vi faranno assaggiare alla cieca 6 etichette, 3 di Champagne e 3 di Lambrusco, collaborando (ma non troppo), alternandosi nei ruoli di relatore e di disturbatore.

Non sarà un confronto, ovviamente, solo un parallelo simpatico e provocatorio per conoscere meglio due prodotti che, nell'immaginario collettivo, stanno agli antipodi raccontandone storia,  tradizione, tecnica e qualche aneddoto.

Con la speranza di divertirvi e di far crollare qualche certezza.

 

Via spettiamo!

 

CASA OLIVA albergo diffuso
via Castello 19 Bargni di Serrungarina
www.casaoliva.it

Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €20,00 per i soci, €35,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 15 e un massimo di 60.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti