Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

LIBRANDI: TRA TRADIZIONE E SPERIMENTAZIONE
Reggio di Calabria, giovedì 16/11/2017 ore 20:30 - per iscriverti clicca qui

LIBRANDI: TRA TRADIZIONE E SPERIMENTAZIONE

L'azienda vitivicola LIBRANDI rappresenta forse l’emblema della Calabria vinicola in tutto il mondo, sia per tradizione che per spirito imprenditoriale.


Fin dal 1953, anno in cui inizia l’attività di imbottigliamento nella piccola cantina di via Tirone a Cirò Marina, Librandi ha sempre cercato di migliorarsi. Cirò rappresenta la storia e l’anima della vite e del vino in Calabria. Pianure e colline a ridosso del mare si frammentano in una grande varietà di sottozone, ognuna con il suo carattere e le sue peculiarità.
La Librandi da quattro generazioni è una tenace sostenitrice della nostra terra e della sua ricchezza


Partita dalla tradizione, dal Gaglioppo, dal Greco e dalla grande quantità di varietà autoctone presenti sul territorio della nostra regione, dall’alberello e dai portainnesti storicamente usati in zona, oltre che dagli insegnamenti di esperti viticoltori con la loro abilità che affonda le radici nei secoli di storia viticola del Cirotano, l’azienda Librandi continua negli anni la ricerca e la sperimentazione, sempre al fianco della scienza e della valorizzazione del patrimonio genetico varietale e delle potenzialità che può esprimere.


Andremo a conoscere e toccare con mano la storia la mission ed i prodotti di questa perla dell’enologia calabrese


ASSAGGIO VINI
Nella serata, condotta dal Responsabile del marketing e della comunicazione dell’azienda, Giuseppe Sciarrone, andremo ad assaggiare e valutare 4 vini, tre rossi e un passito.

Duca San Felice (Cirò Doc) Ottenuto da uve raccolte da vecchie viti ad alberello, provenienti principalmente dalla vigna Duca Sanfelice che dà il nome al vino stesso, rappresenta il vino della tradizione cirotana.

Magno Megonio (Val di Neto) Dal nome di un centurione romano che visse nelle nostre terre nel secondo secolo d.C. e che per primo lasciò tracce scritte della nostra viticoltura. Prodotto con uve di Magliocco dolce, è un rosso di personalità e struttura che rappresenta al meglio la produzione regionale.
Gravello (Val di Neto) Vino che nasce alla fine degli anni ’80 da un uvaggio di Gaglioppo e Cabernet Sauvignon. Da subito vino di punta dell’azienda ed emblema della Calabria che iniziava in quegli anni ad aprirsi al mercato internazionale.
Le Passule (Val di Neto) - Le passule, l’uva passa nel nostro dialetto. Le caramelle nell’antichità. Passito da uve di Mantonico che è la rievocazione del vino da meditazione degli antichi Greci.

FOOD
L’assaggio dei vini verrà accompagnato da prelibatezze a cura del Gran Caffè: stuzzicherie varie da abbinare ai rossi per chiudere con un dolce tipico da accompagnare all’assaggio del passito.

ATTENZIONE

 

Il prezzo per la serata intera (food e degustazione di vino) è fissato in 22 euro per i soci e 25 per i non soci.

 

Non è possibile optare per la sola degustazione di vino!!!

 

Il costo evidenziato di 10 euro (e 13 euro) si riferisce esclusivamente all'assaggio dei vini (ma è comunque obbligatorio partecipare all'intero programma ai suddetti costi)

 

La serata sarà regolarmente certificata sui libretti degli assaggiatori

 

Si prega cortesemente chi non avesse la possibilità di cancellarsi all’evento, quantomeno di avvisare la Sezione tempestivamente alfine di poter dare la possibilità di adesione a coloro che sono in lista d’attesa:
Contattare il tesoriere Mimmo Chilà al 335/7674639 o il Resp.Web Andrea Calvarano 3804304005

 

Gran Caffè
Viale Zerbi, 9/11/13, 89123 Reggio Calabria RC Reggio di Calabria


Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €10,00 per i soci, €13,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 1 e un massimo di 40.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off partita-iva