Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

FENOMENO MALBEC
12051 ALBA (CN), martedì 20/2/2018 ore 21:00 - per iscriverti clicca qui

FENOMENO MALBEC

Il vitigno Malbec è originario dell’area sud occidentale della Francia, in particolare di Cahors. Conosciuto in antichità come Cot o Noir de Pressac, prende in seguito il nome dal viticoltore Malbeck che lo ha ampiamente diffuso. Dalle analisi del DNA pare che derivi dall’incrocio spontaneo tra Prunelard e Magdeleine Noire des Charentes, una vecchia varietà francese, antenata anche del Merlot.
Colpito in Francia dalla fillossera, è stato costretto, verso la metà dell’800 ad emigrare alla volta dell’Argentina, grazie all’agronomo francese Miguel Pouget, trovando clima e condizioni ideali di alta quota per esprimersi su interessanti livelli qualitativi dando vini robusti dall’intensa aromaticità; il Malbec argentino, rispetto al gemello francese, ha tannini più soffici e vellutati ed è molto più denso e concentrato.
Oggi in Argentina è coltivato su oltre 26.000 ettari ed è il vitigno a bacca rossa più diffuso in assoluto, mentre in Francia ne sono rimasti solo circa 1.000 ettari, coltivati nell’area del Medoc, dove è utilizzato in piccola percentuale nei tagli bordolesi.
E’ una pianta che produce grappoli abbastanza grandi, con acini dalla buccia blu scuro, quasi nera. Il vino ha un colore rosso rubino intenso. Al naso esprime un bouquet con note di prugna, frutta rossa e sentori leggermente vegetali. Il sorso è ricco, caldo con trama tannica importante e moderata freschezza.

Per comprendere ed apprezzare questo vino che ha avuto dagli anni ’90 un crescente successo mondiale, ci faremo guidare dalle grande capacità e conoscenza del nostro Amico Luca Veglio, proporremo l’assaggio dei seguenti vini:

1. Tupungato Malbec Altosur 2015 – Finca Sophenia
2. Valle de Uco Malbec 1300 2016 – Andeluna
3. Lujàn de Cuyo Mendoza Malbec Nuna Estate 2015 – Chakana
4. El Enemigo Malbec 2013 – Bodega Aleanna
5. Mendoza Malbec Bacan 2012 – La Giostra del Vino
6. Mendoza Malbec Roble San Felipe 2016 – Bodega La Rural

come di consueto accompagnati da stuzzichini salati.

La serata si svolgerà ad ALBA - presso la Sede della Scuola Enologica - Corso Enotria 2 - dalle ore 21

Considerata la capienza della sala non possiamo accogliere, tassativamente, un numero superiore alle 50 persone e, pertanto, dovremo applicare, come sempre, il criterio prioritario dell'ordine di prenotazione, favorendo anzitutto i Soci e gli Amici ONAV.
Giunti al numero massimo prestabilito di iscritti, le adesioni verranno respinte e gli eventuali ritardatari saranno avvisati dell’impossibilità di partecipare alla serata.

N.B: Si prega di prenotare solo se si è certi di garantire la presenza e, in caso di imprevisto, siete vivamente pregati di avvisare, effettuando la disiscrizione tramite il sistema Mdomo o inviando e-mail a: silviobarberis@virgilio.it Solo così riusciremo a garantire un servizio migliore a favore di tutti i Soci.

ATTENZIONE: Verranno accettate solo le prenotazioni effettuate tramite il sistema Mdomo nella pagina:
Prenotazioni Cuneo entro e non oltre sabato 17 febbraio 2018, oppure con comunicazione scritta o telefonica al Delegato Elido Prette tel. 340-7738554, oppure al Tesoriere Silvio Barberis tel. 349-5085467

I.I.S.S. "UMBERTO 1°" - Scuola Enologica
C.so Enotria n. 2 12051 ALBA (CN)


Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €20,00 per i soci, €35,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 30 e un massimo di 50.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off partita-ivapartita-iva