Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

IL SOAVE - STORIA DI UN GRANDE BIANCO ITALIANO
GENOVA, giovedì 9/5/2019 ore 20:45 - per iscriverti clicca qui

IL SOAVE - STORIA DI UN GRANDE BIANCO ITALIANO

Cari Soci,

fra i bianchi che hanno fatto la storia del nostro paese sicuramente va annoverato il SOAVE le cui origini sono antichissime. Ne sono testimonianza la coltura della vite in questa zona collinare del Veneto dove probabilmente, seguendo l'esempio degli Etruschi, Veneti e Celti diedero inizio alla coltura della vite ed alla produzione del vino .Quando i Romani si vennero a stanziare nel veronese non fecero altro che incrementare le terre coltivate e la produzione. Le cantine dovevano mettere in commercio il pregiato VINO RETICO.

Il Soave può essere considerato il vino bianco italiano per eccellenza, non è solo per le uve Garganega e Trebbiano con cui viene prodotto, vitigni ben inteso autoctoni - almeno da una certa epoca in poi - quanto per il suo profilo espressivo che si allontana dallo stile internazionale dello Chardonnay o del Sauvignon. Si presenta infatti con una ricchezza diversa, più integrante e complessa.

Le colline della zona Classica tra Soave e Monteforte e le migliori posizioni della zona allargata propongono uno spettro di terreni davvero diverso e interessante. Nel caso in cui il terreno, che sia vulcanico o calcareo, tufaceo o argilloso, sia magro in quanto a sostanze azotate e ricco invece di microelementi, la Garganega può mostrare tutto il suo valore.

In collaborazione con il CONSORZIO TUTELA VINI DI SOAVE e con la partecipazione di Chiara Mattiello, responsabile promozione, faremo un ideale viaggio in questo territorio degustando alcuni vini rappresentativi della denominazione.

Ecco quindi la lista dei vini in assaggio:

- SOAVE DOC 2018 - CORTE MAINENTE

- SOAVE DOC 2017 "Le Macete" - BENINI ALESSANDRO

- SOAVE DOC 2017 "Evaos" - CORTE MOSCHINA

- SOAVE DOC 2017 "Vin Soave" - INAMA

- SOAVE SUPERIORE DOCG "Il Casale" - VICENTINI

- SOAVE DOC 2016 "Ronchetto" - PORTINARI

- VINO A SORPRESA

 Prevedendo una grande richiesta di partecipazione suggeriamo agli interessati la massima tempestività nella prenotazione.

NON SI ACCETTANO DISDETTE ENTRO I 2 GIORNI PRECEDENTI L'EVENTO. IN CASO CONTRARIO SI SARA' COMUNQUE TENUTI AL PAGAMENTO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PENA L'ESCLUSIONE DAI PROSSIMI EVENTI.

IL CONSIGLIO DI SEZIONE

 

AC Hotel
Corso Europa, 1075 GENOVA
http://www.marriott.com/hotels/travel/goage-ac-hotel-genova/

Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €15,00 per i soci, €75,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 30 e un massimo di 50.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri. IN CASO CONTRARIO SI POTRANNO NOLEGGIARE 3 BICCHIERI AL COSTO DI 5€.
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti