Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

SERATA "INTRASPECIFICI" DEL 12 GIUGNO 2019
San Michele All' Adige, mercoledì 12/6/2019 ore 18:00 - per iscriverti clicca qui

SERATA "INTRASPECIFICI" DEL 12 GIUGNO 2019

Dove sono nati e nascono i nuovi vitigni di ieri, di oggi e di domani


Rebo, Goldtraminer, Sennen, Gosen...i nuovi vitigni targati Rebo Rigotti, nati tra gli anni '30 e gli anni '50 del secolo scorso dal lavoro svolto presso l'Istituto Agrario di San Michele, che però sono stati registrati il primo solamente sul finire degli anni '70, gli altri addirittura nel 2002.

Un lavoro pionieristico che è stato ripreso presso l'Istituto all'inizio degli anni '90, dopo una parentesi che ha privilegiato la produzione e registrazione di cloni di specifiche varietà, dallo Chardonnay, al Teroldego, al Marzemino.

La serata organizzata da Onav Trento è un doveroso omaggio a Rebo Rigotti e ad un lavoro ormai secolare condotto dall'Istituto Agrario di San Michele (oggi Fondazione Edmund Mach) per la nascita di nuove varietà con l'obiettivo di conoscere ed apprezzare vini noti, vini registrati recentemente e vini in attesa di registrazione.

L'incontro prevede una visita ai sememzali (oltre 20 mila incroci negli ultimi vent'anni), dove ogni anno sono creati centinaia di incroci sperimentali, e una visita in campo dove sono piantati in via sperimentale gli incroci più promettenti dal punto da vista ampelografico. Solo alcuni di questi però arriveranno allo stadio di microvinificazione e pochi eletti infine saranno candidati per la registrazione al Registro Nazionale delle Varietà di Vite.

Dopo una sintetica esposizione di carattere storico per comprendere l'importanza di questo lavoro ormai secolare, seguirà la presentazione di una serie di incroci e la relativa degustazione guidata dei vini ottenuti. Alcuni in antemprima assoluta.

 

Apertura con alcuni incroci creati da Rebo Rigotti. Nell'ordine:

Goldtraminer (Gewürztraminer x Trebbiano Toscano)

Sennen (Merlot x Marzemino Gentile)

Rebo (Merlot x Teroldego), anche nella versione da uve appassite (il Rebòro).

A seguire una serie di incroci FEM già registrati o in attesa di registrazione:


I bianchi:

Fiano x Chardonnay

Fiano x Traminer

Incrocio Manzoni x Chardonnay

Vermentino x Sauvignon

 

I Rossi:

Schiava x Malvasia di Candia

IASMA Eco 1 (Teroldego x Lagrein); iscritto al Registro Nazionale delle Varietà di Vite nel 2014, al pari di IASMA Eco 2, IASMA Eco 3,

IASMA Eco 4; tutti vitigni resistenti alla botrite

IASMA Eco 2 (Teroldego x Lagrein)

Primitivo x Teroldego

Teroldego x Sangiovese


i semiaromatici:

IASMA Eco 3 (Moscato Ottonel x Malvasia di Candia)

IASMA Eco 4 (Moscato Ottonel x Malvasia di Candia) da vendemmia tardiva

 


Dove: Fondazione E. Mach, San Michele all'Adige, Palazzo della Ricerca sala Versini

Quando: 12 giugno 2019, con inizio ore 18.00

Costi di partecipazione: € 20,00 soci ONAV; € 25,00 non soci.

 

Iscrizione: solo su prenotazione scrivendo a trento@onav.it

Per gli assaggiatori onav si prega di portare la valigetta con i bicchieri!

 

cordialità,

Luca Miorandi

Fondazione Edmund Mach
Via Edmund Machi, 1 San Michele All' Adige


Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €20,00 per i soci, €25,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 15 e un massimo di 40.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri
 
Le iscrizione all'evento sono chiuse.
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti