Skip to Menu Skip to Content Skip to Footer

IN RILIEVO

FACCIAMO IL PUNTO SULL'AMARONE!
Bergamo, giovedì 14/11/2019 ore 21:00 - per iscriverti clicca qui

FACCIAMO IL PUNTO SULL'AMARONE!

Si racconta che verso la fine degli anni trenta l’Amarone sia nato da un errore. Più precisamente dall’errore di Adelino Lucchese, cantiniere della Cantina Sociale di Negrar, a pochi chilometri da Verona. Allora, in Valpolicella, si produceva il Recioto Amaro, un vino passito che, a dispetto del nome, era piuttosto dolce. Leggenda vuole che quando Lucchese assaggiò il contenuto di quella botte, probabilmente lasciata fermentare un po’ troppo, pensò: “Ma questo non è amaro, è amarone!”. Prima di buttarne via il contenuto, tuttavia, Adelino decise di raccontare l’accaduto all’allora presidente della neonata cantina, Gaetano Dall’Ora: “Sta olta te l’è proprio indovinà!” (“Questa volta l’hai proprio indovinato!”) esclamò, al punto di decidere di farlo imbottigliare ed etichettarlo come Amarone Extra, è curioso che da un banale errore sia nato il vino italiano che ha più successo all’estero.


Guidati dal Presidente Vito Intini, faremo il “punto” sull’ evoluzione della denominazione ed insieme degusteremo ben 8 etichette!

 

in degustazione:

Amarone della Valpolicella Classico DOCG "Campo Rocco" 2015 - Le Marognole
Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2011 - Corte San Benedetto
Amarone della Valpolicella Riserva DOCG 2007 - Az. Agr. Venturini Massimino
Amarone della Valpolicella Classico DOCG "Vigneti di Ravazzòl " 2010 - Ca' La bionda
Amarone della Valpolicella Classico DOCG Bio 2015 – La Dama
Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2011 “Stropa” – Monte dall’Ora
Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2004***** - Bertani
Amarone della Valpolicella Classico DOCG 2001***** - Bertani

 



STARHOTELS CRISTALLO PALACE - sala MILANO
Via B.Ambiveri, 35 Bergamo
http://www.starhotels.com/hotels/cristallo-palace/it/location/find-us.aspx

Visualizza la mappa
Il contributo di partecipazione è fissato in €55,00 per i soci, €55,00 per i non soci.
L’evento è aperto a tutti.
Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 40 e un massimo di 95.
** per i non soci è necessario aggiungere alla quota d' iscrizione l'importo di 70 euro relativo alla tessera "Amico Onav" per l'anno 2020, l'iscrizione ad ONAV è obbligatoria per poter partecipare agli eventi da noi organizzati. Il tesseramento dà diritto a numerosi vantaggi (partecipazione alle degustazioni, abbonamento alla rivista L’Assaggiatore, utilizzo gratuito della guida PROSIT, sconto per l’ingresso a Vinitaly). Ai non soci iscritti verrà inviata la scheda anagrafica da compilare e consegnare la sera dell'evento.
 

ISCRIZIONE ALL'EVENTO

Ti stai iscrivendo con questa email/username
Vuoi aggiungere altri utenti oltre te all'evento?
- +
- +
 
CopyrightWebmaster contatti-off informazioni-legali-off Dati per fatturazioneAdempimenti