Tradizionale, Ancestrale, Rurale, Dioise, Gaillacoise, Scacchi …. effervescenti sfumature.

12 aprile 2017
Ore 20:45
Monza - Sporting Club Monza

Dettagli Evento

I vini con le Bollicine, come sappiamo, non sono tutti uguali.

La principale distinzione è basata sulla tecnologia di rifermentazione: metodo italiano o Martinotti o Charmat, quando è previsto l’uso dell’autoclave, e metodo classico o tradizionale quando la rifermentazione avviene in bottiglia.

In realtà il mondo dell’effervescenza è un po’ più complesso di così.

In questa serata vogliamo provare ad approfondire gli aspetti produttivi di alcuni metodi impiegati per l’elaborazione di vini spumanti in cui, a partire da differenti vitigni legati a zone magari poco indagate, so ottengono prodotti espressivi  e di sicuro interesse. Si tratta di vini fortemente legati al proprio territorio d’origine, dove l’intervento tecnologico dell’uomo e l’uso di prodotti esogeni è ridotto al minimo, se non addirittura assente.

Degusteremo 7 vini effervescenti da vitigni non sempre noti ai consumatori, tra cui Mauzac, Pineau d’Aunis, Chenin Blanc, Vigiriega…

Proveremo a cogliere le sfumature di metodo, i risultati dell’impiego di lieviti indigeni, di rifermentazioni con zuccheri residui, dell’assenza di sboccatura.

Sarà solo questione di metodo?

Venite a scoprirlo con noi!

 

*** Tutti i Soci, anche di altre associazioni, sono cortesemente invitati a portare i propri calici.

*** Noleggio bicchieri in loco: 6 euro

 

 

Prezzo per soci Fisar, Ais, Fis, Slowfood : 42 euro

 

Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 20 e un massimo di 30.
Se sei socio ONAV, per cortesia ricordati di portare i bicchieri
Sporting Club Monza
Viale Brianza 39 Monza