Il Teatro del Gusto , ultimo appuntamento. Di scena lo Chef Bonetta Dell'Oglio

4 aprile 2015
Ore 19:30
Enna - Teatro Garibaldi

Dettagli Evento

AD ENNA E’ DI SCENA IL TERZO ED ULTIMO EVENTO DE “IL TEATRO DEL GUSTO “.

CIBO E VINO PROTAGONISTI SUL PALCO DEL TEATRO GARIBALDI.

DI SCENA LO CHEF BONETTA DELL'OGLIO

 

L'Onav, Organizzazione nazionale assaggiatori di vino delegazione di Enna, da sempre impegnata nella promozione dell'enogastronomia anche del territorio, in collaborazione con il Comune di Enna e la direzione artistica del teatro Garibaldi, organizza il secondo appuntamento chiamato Il Teatro del Gusto, in programma al teatro Garibaldi di Enna.

Cibo e vino calcano un palco di un vero teatro per dare spettacolo, una esibizione unica nel suo genere che parla di cucina e vini siciliani .

Si tratta di eventi, fortemente voluti dal direttore artistico del Garibaldi, il maestro cantautore Mario Incudine, che vedranno protagonisti alcuni dei più grandi chef siciliani che sul palco prepareranno piatti speciali raccontandosi.

E’ proprio questo il senso della manifestazione, quello di rendere viva un’azione, quale quella del cucinare, che reca in sé una poesia e una creatività che esprime lo chef che la realizza.

In un angolo un divano accoglierà a turno gli ospiti, produttori di vino, giornalisti enogastronomici, enologi,assaggiatori di vino, gourmet e sommelier.

Mano a mano, gli spettatori assisteranno alla preparazione dei piatti dello chef ascoltando gli spaccati della sua vita, segreti della sua cucina e curiosità.

I piatti preparati sono puramente dimostrativi ma potranno essere assaggiati da alcuni spettatori che verranno sorteggiati, di volta in volta, tra il pubblico.

In scena, dunque il 4 aprile, ore 19:30, lo chef Bonetta Dell'Oglio.

La performance dello chef sarà proiettata su un maxi schermo in modo da consentire agli spettatori di seguire passo passo la preparazione dei piatti.

Al termine dello spettacolo, nel foyer del teatro sarà proposta una degustazione di vino, offerta dalla cantina del produttore ospitato nel corso dello spettacolo e qualche stuzzichino ispirato alla cucina Siciliana.

Questo per suggellare un momento che possa diventare ricordo, esperienza, sensazione che la partecipazione allo spettacolo deve lasciare in chi vi partecipa.

Per info e prenotazioni telefonare a 0935.40540/40560

e-mail : teatrogaribaldi@comune.enna.it

web : comune.enna.it/teatrogaribaldi

Biglietti disponibili presso il botteghino del Teatro Comunale Garibaldi dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e il mercoledì dalle 15,30 alle 17,30 . Galleria € 8 , palchi laterali € 12, poltrone e palchi centrali € 15

acquisto biglietti online su liveticket

BONETTA DELL'OGLIO , Chef siciliana.

Madre di tre figli. Ex Patron Chef della Dispensa dei Monsù, fondatrice della Rivoluzione in un chicco.
Bonetta è nata a Palermo, “che – dice - è di per sé una dote: arte e mescolanza, sapori e stratificazioni”. Solare, materna, combattiva. In un unico aggettivo, rassicurante.

Ama la bella arte in tutte le sue forme. Una palermitana che, smessi i panni di restauratrice, decide di occuparsi a tempo pieno dell’altra passione, anch’essa un’arte tramandata nel tempo e trasmessa, nel suo caso, dalla preziosa mamma Ada.

La sua avventura comincia nel 2003, quando decide di aprire La Dispensa dei Monsù, un ristorante che era anche un’occasione per fare convivio con amici vecchi e nuovi, per bere un bicchiere di vino, ma sopratutto per mangiare un piatto genuino e ben fatto. Un luogo dove chiunque arrivasse si sentiva a casa.

Oggi è ambasciatrice del gusto targato made in Sicily: le sue collaborazioni sono innumerevoli. Ha rappresentato la Sicilia per il Food Revolution Day, una manifestazione internazionale volta all’educazione alimentare e fortemente desiderata dallo chef britannico Jamie Oliver, che ha reclutato 100 ambasciatori del cibo sano in tutta Europa. Partecipando all’Italian Food Festival in Norvegia ha stretto una salda collaborazione complice con il maestro-chef Dag Tjersland, titolare del Ristorante Baltazar e della Trattoria Cappuccino di Oslo, una città che per lei è ormai come una seconda casa. Ha conquistato il Principato di Monaco della famiglia Grimaldi, partecipando come chef alla Cena Ecumenica dell’Accademia della Cucina Italiana di Monaco che ha scelto la Sicilia di Bonetta per la serata che ha avuto come tema “L’Italia della Cucina delle Erbe e degli Aromi”. I suoi menù valorizzano i prodotti sani del territorio. La sua è una battaglia quotidiana a difesa dei grani antichi siciliani e della biodiversità. Alle tradizioni infatti, è legato il suo ultimo impegno nel progetto della Brigata di Cucina Mandrarossa che coinvolge 25 signore di Menfi, esperte di cucina tradizionale, selezionate personalmente da Bonetta e da questa coordinate nella rivisitazione dei piatti tipici. Firmato da Bonetta che nonostante sia sempre in giro per il mondo, è in cucina che ritrova se stessa.

Il numero di partecipanti è fissato in un minimo di 20 e un massimo di 300.
Se sei Socio, ricordati per cortesia di portare i bicchieri.
Teatro Garibaldi
Piazza Umberto Enna